Tommaso Grossi

Bellano (Como) 1790-Milano 1853. Scrittore e poeta, amico di Manzoni. Laureato in Giurisprudenza a Pavia. Si diede alla letteratura, pubblicando nel 1816 a Milano la Prineide, poemetto satirico in milanese. L’amicizia con Carlo Porta fu di grande importanza per la scelta del dialetto e del genere satirico. Il poema storico nazionale I lombardi della prima crociata (1826) fu l’opera letteraria con più alta tiratura del tempo. Si dedicò poi al romanzo storico Marco Visconti, tradotto in francese, inglese, tedesco e spagnolo. Dopo il matrimonio lasciò la letteratura per la professione di notaio.

Francesco Hayez
Antonio Greppi