Tino (Agostino) Carraro

Milano 1910-Milano 1995. Dal 1952 primo attore del Piccolo Teatro di Milano, grande interprete delle maggiore realizzazioni di Giorgio Strehler (Lulù, L’opera da tre soldi, La tempesta, Re Lear, I giganti della montagna, ecc), di popolarissimi sceneggiati televisivi (Il Mulino del Po, I promessi sposi, Piccolo mondo antico, ecc.) e di molti film (Cadaveri eccellenti di Francesco Rosi, Notte italiana di Carlo Mazzacurati, ecc.).

Gabrio Casati
Remo Cantoni