Ludovico Geymonat

Torino 1908-Rho 1991. Filosofo, matematico, epistemologo. Laureato nel 1930 in filosofia all’Università di Torino e in matematica nel 1932. Mentalità europea aperta, rifiuta di iscriversi al partito fascista, vedendosi preclusa la possibilità di carriera accademica. Iscritto al Partito Comunista, fu partigiano in Piemonte e assessore al Comune di Torino. Dal 1949 insegnò all’Università di Cagliari, poi a quella di Pavia e infine, a lungo, a Milano per la prima cattedra di Filosofia della scienza istituita in Italia. Direttore del comitato di redazione dell’Enciclopedia della scienza e della tecnica.

Antonio Ghiringhelli
Agostino Gemelli