Luchino Visconti di Modrone

Milano 1906–Roma 1976. Sceneggiatore e regista cinematografico e teatrale, considerato tra i padri del neorealismo italiano. Discendente della famiglia Visconti,avvia la carriera nel cinema a Parigi con Jean Renoir. Legato al Partito Comunista. Il suo primo film Ossessione (1942). I maggiori successi: Bellissima (1951), Senso (1954), Rocco e i suoi fratelli (1960), Il Gattopardo (1962), Morte a Venezia (1971), Ludwig (1972).

Elio Vittorini
Orio Vergani