Il Monumentale al femminile

Verso il centocinquantenario

Il Monumentale al femminile

Museo a cielo aperto

il monumentale al femminile

Il cantiere del Cimitero Monumentale si aprì nel 1864 sviluppandosi concretamente tra il 1865 e il 1866.
Il progetto dell’architetto Carlo Maciachini prende forma con l’avviamento dell’Unità d’Italia per collocarsi subito nel quadro dei riferimenti importanti dell’architettura funeraria. Con il 1870 l’edificio di ingresso, progettato inizialmente come una chiesa, assume la funzione di luogo di sepoltura di italiani illustri (il Famedio) con attenzione a coloro che – nativi o adottivi – hanno reso grande Milano, tra i primi Alessandro Manzoni e Carlo Cattaneo.

L’Amministrazione Civica di Milano in occasione dell’anno della 150a ricorrenza della costruzione e dell’inaugurazione del Monumentale promuove un programma di iniziative culturali e civili di memoria e dedica le onoranze del 2015 al tema delle donne protagoniste della storia della città, dei suoi valori etici, sociali e scientifici.

Programma

10.00 – 11.15
Paola Bocci – La ricorrenza di quest’anno
Franco D’Alfonso – Presentazione della brochure “Verso il centocinquantenario del Monumentale”
Chiara Ferrari – IPSOS – Cosa emerge da una rilevazione demoscopica sui visitatori del Monumentale
Francesca Zajczyk – La ragione delle scelte
Marta Boneschi – Scrittrice e storica – Quattordici storie nella storia di Milano

10.00 – 17.00 Cortometraggi a cura della Civica Scuola di Cinema

Dalle 12.15 alle 15.30 – Partenza dal Piazzale Esterno
Passeggiate nei viali dell’eternità in compagnia di protagonisti della Milano di oggi Carlo Fontana
Fiorenzo Galli
Carla De Bernardi
Cristina Cattaneo

13.00 – 14.00 Visite guidate a cura del Servizio Civile e del personale dipendente del Cimitero Monumentale

14.30
“All’anagrafe” reading di e con Livia Grossi
Un ironico monologo sui requisiti necessari per ottenere la Carta d’identità di Donna, il reading riflette sul valore della donna come individuo al di là dei tradizionali ruoli sociali di madre, moglie e figlia. Il diritto di esistere e il prezzo che si paga. Il testo è il prologo del reportage teatrale “Nonostante voi. Storie di donne coraggio”, un viaggio tra parole e musica che s’interroga sull’identità individuale e pubblica

16.00 – 17.00 Una storia (anche) milanese
Presentazione del libro “Io amavo il mare, lui la montagna – Ritratto di Carla Voltolina Pertini
Un testo promosso dalla Fondazione “Sandro Pertini”, a cura di Stefano Rolando, con la collaborazione di Anna Celadin, prefazione di Giuliano Pisapia (Arcipelago Edizioni, ottobre 2015).
Testimonianze e scritti sulla staffetta partigiana delle Brigate Matteotti che portò a Milano Sandro Pertini (tra i leader del CLNAI) per guidare l’insurrezione e la liberazione della città. Storia della giornalista che accompagnò il dibattito nazionale sulla “legge Merlin” pubblicando “Lettere dalle case chiuse”. Storia della psicologa del disagio mentale che agì nel concreto delle situazioni ospedaliere. Storia della first lady più riservata e misteriosa del Quirinale.

    • Intervengono : Cinzia Sasso, Stefano Rolando, Umberto Voltolina
    • Reading a cura della Civica Scuola di Teatro “Paolo Grassi” su testi tratti dalla pubblicazione

17.00
corto teatrale*“Mamma cara, io resisto”
Regia e drammaturgia di Luca Rodella, con Paola Campaner e Giulia Bertasi (fisarmonica)
Sommersa da ricordi, lettere dal campo di concentramento e musiche della sua giovinezza, incontriamo la partigiana Onorina Brambilla Pesce. Il suo è un tempo di attesa che non scorre mai, un tempo eterno di resistenza, nel quale non può che condividere per sempre con tutti la sua lotta al femminile, e sperare perché no, un giorno, di riabbracciare la mamma tanto amata…

* diplomanti alla Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi e ai Civici Corsi di Jazz della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado

Il 2 novembre 2015 si svolgerà al Famedio del Monumentale la cerimonia ufficiale di iscrizione dei Benemeriti del Famedio (15 Benemeriti del 2015 e 14 donne benemerite nella storia di Milano) con gli interventi del Presidente del Consiglio Comunale di Milano Basilio Rizzo e del Sindaco di Milano Giuliano Pisapia.

credits

Forum Brand Milano il 17 novembre a Palazzo Marino sul tema “L’attrazione globale”
Il brand Milano. Organizzare la narrazione.

Trackback dal tuo sito.