Giuseppe Missori

Mosca 1829-Milano 1911. Patriota e militare, partecipò a molte battaglie per l’Unità d’Italia. Di fede repubblicana, nel 1960 prese parte alla spedizione dei Mille. A fianco di Garibaldi nella battaglia di Aspromonte contro i Bersaglieri, sempre con Garibaldi nel 1866 alla Bezzecca e nel 1967 a Monterotondo e a Mentana. Salvò la vita a Milazzo a Garibaldi. Generale garibaldino, dopo l’unità fu consigliere comunale di Milano. Città che gli ha intitolato una piazza dietro il Duomo (la statua a cavallo è opera di Riccardo Ripamonti). Morì a Milano travolto sulle rotaie del tram.

Arnoldo Mondadori
Ottavio Missoni