Giulio Natta

Porto Maurizio (Imperia) 1903–Bergamo 1979. Ingegnere chimico, dopo avere insegnato per due anni a Pavia, a Roma e a Torino, diresse l’Istituto di chimica industriale al Politecnico di Milano, studiando i polimeri a struttura cristallina (fondamentali per le applicazioni della plastica). Premio Nobel per la Chimica nel 1963 per la scoperta dei “catalizzatori di Ziegler-Natta”.

Mario Negri
Cesare Musatti