Giovanni Battista Montini

Concesio (Brescia) 1897-Castel Gandolfo 1978. E’ stato – con il nome di Paolo VI – il 262º vescovo di Roma e papa della Chiesa cattolica, a partire dal 21 giugno 1963 fino alla morte. È venerabile dal 20 dicembre 2012, dopo che papa Benedetto XVI ne ha riconosciuto le virtù eroiche. Come Arcivescovo di Milano (nominato l’ 1 novembre 1954) seppe risollevare le sorti della Chiesa lombarda in un difficile momento storico, con i problemi economici della ricostruzione, l’immigrazione dal sud, il diffondersi dell’ateismo e del marxismo all’interno del mondo del lavoro.

Angelo Moratti
Indro Montanelli