Giorgio Scerbanenco

Kiev 1911-Milano 1969. Scrittore e giornalista ucraino ma di madre italiana, in Italia da ragazzo (prima Roma e poi Milano) per la morte del padre ucciso nella rivoluzione russa, senza studi, dopo diversi mestieri giunse all’editoria. Da correttore di bozze a redattore, a scrittore. E’ considerato il maestro di tutti i giallisti italiani, con moltissime opere all’attivo (racconti, romanzi e oggi antologie) e riconoscimenti nazionali e internazionali.

Giovanni Virginio Schiaparelli
Aligi Sassu