Filippo Turati

Canzo 1857–Parigi 1932. Giornalista, politico, leader del Socialismo italiano, di orientamento riformista. Deputato dal 1896, in esilio a Parigi dal 1926, dopo una rocambolesca fuga organizzata da Oxilia, Olivetti, Parri, Pertini e Rosselli. Le spoglie tornarono al Monumentale a Milano nel 1948. Molte le sue opere di analisi politica e storica, tra cui il libretto dell’Inno dei lavoratori italiani musicato nel 1889.

Davide Maria (Giuseppe) Turoldo
Nicola Trussardi