Citytelling. Raccontare identità urbane.

Stefano Rolando

Citytelling
Raccontare identità urbane.
Il caso Milano
Prefazione di Gianluca Vago
Egea, 2014

In Italia, come in Europa e nel mondo, è il momento delle città.

Le città italiane, forti di una lunga storia, devono conciliare narrazione del passato e prefigurazione del futuro.

Il testo

Solo raccontando una storia si costruisce relazione, solo raccontando la propria storia si riannoda identità. Ciò vale per le persone come per le aziende, per le città come per le nazioni. Il branding pubblico affronta il tema della costruzione dell’identità di città e territori, anche attraverso il cambiamento del racconto che questi soggetti sanno fare di se stessi. Alla luce di questa considerazione e attraverso il dialogo con alcuni protagonisti della «milanesità» sulle trasformazioni e le prospettive della città, il volume analizza il caso del brand Milano e la relazione tra istituzioni e società civile nell’ottica di rigenerare un’identità per il capoluogo lombardo. Ne esce un racconto capace di seguire l’evoluzione da borgo a città metropolitana, da città industriale a città industriosa e creativa, da locale a glocale, da nazionale a multietnica, in un succedersi di confronti, negoziati, conflitti e in un grande sforzo di sintesi tra politica, economia, cultura e società. Il racconto della città si fa via via meno cornice e più mirato a presentare storie identitarie e caratteri di fondo della comunità, fino a stabilire una nuova percezione dei cambiamenti strutturali intervenuti nel territorio, nella sua economia, nella sua condizione urbanistica, nella valorizzazione delle sue vocazioni. Un saggio che restituisce conoscenze preziose e risponde a domande importanti per la società, l’economia e la cultura: chi siamo, come siamo diventati, come siamo percepiti. Nel testo un capitolo di approfondimento delle trasformazioni della città raccoglie un recente colloquio dell’autore con Piero Bassetti.

L’autore

Stefano Rolando insegna Politiche pubbliche per le comunicazioni e Teoria e tecniche della comunicazione pubblica allo Iulm di Milano, dove dirige il Master universitario in Management della comunicazione sociale, politica e istituzionale. Autore di numerose pubblicazioni (per Egea: Comunicazione, poteri e cittadini, 2014), dal 2012 presiede il Comitato Brand Milano attivato dall’Amministrazione della città in vista di Expo 2015.

Identità Milano. Laboratorio sull'evoluzione del brand.

Tags: , , , ,