Cesare Correnti

Milano 1815-Lesa 1888. Patriota, politico e senatore del Regno. Tra gli agitatori delle Cinque giornate di Milano. Fondatore e presidente della Società geografica italiana, ministro dell’Istruzione (governi Ricasoli e Lanza). Si dimise per accuse di anticlericalismo. Fu tra i progettatori della moderna configurazione regionale italiana.

Bettino (Benedetto) Craxi
Adolfo Consolini