Duecento milanesi. Nativi e adottivi tra '800 e ‘900

Milanesi si nasce, milanesi si diventa.
Duecento volti di “milanesi” – disegnati da Masahiko Kubo ‐ che hanno riconosciutamente contribuito alla vita della città e alla sua rappresentazione nell’800 e nel ‘900, con una breve didascalia biografica. Elenco ispirato alle iscrizioni al Famedio del Monumentale. Con l’aggiunta dell’immagine di Bianca Maria Visconti Sforza (1425‐1468) Selezione e testi a cura del Comitato Brand Milano 1Hanno collaborato Valentina Bilgini, Bruno Maffeis, Amelia Popa‐Rolando, Federica Scicchitano
Criteri tendenziali
  • Metà ‘800 / metà ‘900
  • Metà nativi /metà adottivi
  • I 70 tumulati al Famedio /i restanti reputati in sede storiografica
  • La metà società, cultura, istruzione, arte, media, scienza, religione, sport / l’altra metà divisa tra politica e istituzioni e economia,impresa, tecnologia e lavoro

Note   [ + ]

1. Hanno collaborato Valentina Bilgini, Bruno Maffeis, Amelia Popa‐Rolando, Federica Scicchitano