Carlo Feltrinelli

Milano 1881- Milano 1935. Continuò le imprese di famiglia generate da Giacomo e Giovanni Feltrinelli nel campo industriale (legnami in Carinzia e Transilvania) e finanziario (la Banca Feltrinelli). Ribattezzò la banca nel 1919 in Banca Unione, fu presidente di Edison e Credito Italiano (da cui si dimise in conflitto con l’IRI di Alberto Beneduce). Il fratello Antonio lasciò la sua parte di patrimonio all’Accademia dei Lincei per costituire i Premi Feltrinelli.

Giangiacomo Feltrinelli
Giorgio Enrico Falck