FOLLOW US:

novembre 2017

Intervento del prof. Mario Piazza sulla rivista “L’Architetto” (organo dell’Ordine nazionale degli Architetti, fascicolo di aprile 2015) dedicato a Comitato Brand Milano e al libro di Stefano Rolando Citytelling (edito da Egea).

[vc_row][vc_column width="1/2"][vc_column_text]Intervento del prof. Mario Piazza sulla rivista “L’Architetto” (organo dell’Ordine nazionale degli Architetti, fascicolo di aprile 2015) dedicato a Comitato Brand Milano e al libro di Stefano Rolando Citytelling (edito da Egea).[/vc_column_text][/vc_column][vc_column width="1/2"][vc_single_image image="9011" img_size="full" alignment="center" css_animation="fadeIn"][/vc_column][/vc_row]

[vc_row][vc_column width="1/2"][vc_column_text]Il cantiere del Cimitero Monumentale si aprì nel 1864 sviluppandosi concretamente tra il 1865 e il 1866. Il progetto dell’architetto Carlo Maciachini prende forma con l’avviamento dell’Unità d’Italia per collocarsi subito nel quadro dei riferimenti importanti dell’architettura funeraria. Con il 1870 l’edificio di

[vc_row][vc_column width="1/2"][vc_column_text]Il Corriere della Sera, pubblicato per la prima volta a Milano il 5 marzo 1876, ricorda i suoi 140 anni con un fascicolo speciale di 96 pagine pubblicato il 4 marzo 2016 nella cui copertina ci sono alcuni elementi

[vc_row][vc_column][vc_column_text]A cura di Paolo Giovannetti, Professore di Letteratura italiana all’Università IULM di Milano[/vc_column_text][vc_empty_space][eltd_section_title position="" title_tag="" text_font_weight="" title="Prosa"][vc_tta_accordion][vc_tta_section title="ARBASINO ALBERTO, L’ANONIMO LOMBARDO" tab_id="1509644167529-fec2fbf7-12f6"][vc_column_text]Alberto Arbasino, L’anonimo lombardo, Milano, Adelphi, 1996.[/vc_column_text][/vc_tta_section][vc_tta_section title="ARRIGHI CLETTO, LA SCAPIGLIATURA E IL 6 FEBBRAJO" tab_id="1509644167564-5087257c-f8f5"][vc_column_text]Cletto Arrighi, La scapigliatura e il 6 febbrajo, a cura

[vc_row][vc_column width="1/2"][vc_column_text]Stefano Rolando Citytelling Raccontare identità urbane. Il caso Milano Prefazione di Gianluca Vago Egea, 2014 In Italia, come in Europa e nel mondo, è il momento delle città. Le città italiane, forti di una lunga storia, devono conciliare narrazione del passato e prefigurazione del futuro. Il testo Solo

You don't have permission to register